Ristoranti e privacy: per una riapertura davvero in sicurezza.

Il decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33 ed il D.P.C.M. 17 maggio 2020 hanno consentito la ripresa dell’attività di ristorazione su tutto il territorio nazionale.

Alle Regioni spetta di verificare che la riapertura sia compatibile con il rischio epidemiologico e di adottare linee-guida o protocolli volti a disciplinare le modalità concrete di esercizio dell’attività, nel rispetto della primaria esigenza di tutelare la salute pubblica.

Di seguito il video di approfondimento dell’Avv. Alessandro Amato sul delicato bilanciamento dell’obbligo di tutelare la salute pubblica con quello di rispettare la privacy di ciascuno di noi alla luce del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code